Cambio delle finestre in casa, quando si può sfruttare il superbonus al 110%

A proposito del superbonus del 110%, nel decreto Rilancio (Dl 34/2020), all’articolo 128, comma 10, si fa riferimento a interventi sulle singole unità abitative. Si può dedurre che, per esempio, la sostituzione di finestre, fatta contestualmente a interventi condominiali di efficientamento energetico e conformi al primo comma dello stesso articolo (cioè quelli che beneficiano della detrazione del 110%), possa dare diritto allo stesso beneficio se realizzata dal singolo condomino sulla singola unità (in concomitanza, appunto, con l’intervento maggiore)? 

A.V. - Milano

La risposta. La risposta è affermativa. Per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, la detrazione potenziata al 110% spetta per i seguenti interventi:

– isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio con una incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo (in questo caso, la detrazione è calcolata su un tetto massimo di spesa non superiore a 60mila euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio);

– interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento a condensazione o a pompa di calore (in queso caso, la detrazione è calcolata su un tetto massimo di spesa fino a 30mila euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio);

– sugli edifici unifamiliari, solo se destinati ad “abitazione principale”, per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a pompa di calore (la detrazione è calcolata su un tetto massimo di spesa fino a 30mila euro).

In presenza di uno di questi tre interventi, che sono appunto definiti “trainanti”, la detrazione del 110% o lo sconto in fattura, oppure – ancora – la cessione del credito d’imposta in sostituzione della detrazione, si applicano anche per gli ulteriori interventi di risparmio energetico: per esempio, l’acquisto e la posa in opera di finestre comprensive di infissi e di schermature solari (ex articoli 119 e 121 del Dl 34/2020).

 

fonte: il sole 24 ore

Il cassonetto in PVC Ital-Plastick: ideale per le ristrutturazioni
11-07-2018

Il cassonetto in PVC Ital-Plastick: ideale per le ristrutturazioni

Ital-Plastick ha brevettato un nuovo sistema per la realizzazione di cassonetti copri rullo avvolgibile in PVC che, grazie al sistema a tre camere, alla particolare conformazione alveolare e alle doppie guarnizioni a innesto rapido e una guarnizione di battuta a muro, offre grande isolamento termico e acustico. Inoltre il PVC è riciclabile e può essere recuperato per altri utilizzi.

Il cassonetto è particolarmente indicato nelle ristrutturazioni, ma trova perfetto utilizzo anche in caso di nuove costruzioni.

Ital-Plastick, le migliori finestre sul mercato secondo GuidaAcquisti.net
11/07/2018

Ital-Plastick, le migliori finestre sul mercato secondo GuidaAcquisti.net

dai siti web archiproducts.com ed edilportale.com

Il supplemento tematico Arredo Idee della rivista italiana per consumatori GuidaAcquisti.net, che aiuta a scegliere l’arredamento per casa e ufficio, ha individuato nelle soluzioni Ital-Plastick le migliori finestre in pvc attualmente presenti sul mercato, sia in termini di qualità sia di funzionalità.

Tra le proposte della rosa dei player di settore spicca, per l’appunto, la serie dell’azienda padovana Giotto Plus Thermic Shield, una linea di infissi dal design e dalle funzionalità moderne e tecnologiche, con valori di trasmittanza di 0,87 W/mK.

Sistema Giotto 9C, il perfetto connubio tra tecnologia e design
28-06-2018

Sistema Giotto 9C, il perfetto connubio tra tecnologia e design

Sistema Giotto 9C, il perfetto connubio tra tecnologia e design

Frutto della costante ricerca tecnologica aziendale unita al più elegante design contemporaneo italiano. Caratterizzato da linee minimaliste pulite e dolcemente arrotondate, Giotto 9C garantisce le più elevate prestazioni termiche grazie ad una struttura a 9 camere di isolamento, che soddisfano appieno tutti i requisiti fisico-tecnici e costruttivi delle case passive e, più in generale, quelle a Basso Consumo Energetico. ...

Rivista CasaClima il futuro del'infisso visto da Ital-plastick
13-06-2018

Rivista CasaClima: il futuro del'infisso visto da Ital-plastick

La rivista CasaClima intervista Stefano Brunello sul futuro della tecnologia del serramento, un interessante articolo da leggere.

Profilo con giunzione a 90°
13-06-2018

Serie Seven Italplastick: Profilo con giunzione a 90°

 

Ital-Plastick ora unisce modernità e tradizione.

Le finestre in pvc, con profilo sette camere della serie Seven, sono ora realizzabili mediante una giunzione a 90’ gradi lato interno, con una finitura estetica perfettamente in linea con il classico intaglio dei serramenti in legno, mantenendo inalterate le elevate prestazioni che solo i sistemi in pvc Ital-Plastick sanno garantire. 

Realizzato da w-easy