Cambio delle finestre in casa, quando si può sfruttare il superbonus al 110%

A proposito del superbonus del 110%, nel decreto Rilancio (Dl 34/2020), all’articolo 128, comma 10, si fa riferimento a interventi sulle singole unità abitative. Si può dedurre che, per esempio, la sostituzione di finestre, fatta contestualmente a interventi condominiali di efficientamento energetico e conformi al primo comma dello stesso articolo (cioè quelli che beneficiano della detrazione del 110%), possa dare diritto allo stesso beneficio se realizzata dal singolo condomino sulla singola unità (in concomitanza, appunto, con l’intervento maggiore)? 

A.V. - Milano

La risposta. La risposta è affermativa. Per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, la detrazione potenziata al 110% spetta per i seguenti interventi:

– isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio con una incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo (in questo caso, la detrazione è calcolata su un tetto massimo di spesa non superiore a 60mila euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio);

– interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento a condensazione o a pompa di calore (in queso caso, la detrazione è calcolata su un tetto massimo di spesa fino a 30mila euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio);

– sugli edifici unifamiliari, solo se destinati ad “abitazione principale”, per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a pompa di calore (la detrazione è calcolata su un tetto massimo di spesa fino a 30mila euro).

In presenza di uno di questi tre interventi, che sono appunto definiti “trainanti”, la detrazione del 110% o lo sconto in fattura, oppure – ancora – la cessione del credito d’imposta in sostituzione della detrazione, si applicano anche per gli ulteriori interventi di risparmio energetico: per esempio, l’acquisto e la posa in opera di finestre comprensive di infissi e di schermature solari (ex articoli 119 e 121 del Dl 34/2020).

 

fonte: il sole 24 ore

Il Superbonus scende al 100% ma riapre alle villette prime case: le ipotesi nella legge di bilancio
04Nov2022

Il Superbonus scende al 100% ma riapre alle villette prime case: le ipotesi nella legge di bilancio

Il Superbonus scende al 100% ma riapre alle villette prime case: le ipotesi nella legge di bilancio

 

Il ministero dell’Economia tenta di far andare d’accordo due esigenze contrastanti: tutelare i saldi di finanza pubblica e contribuire a ridurre il caro-bollette

Superbonus in pensione a fine 2023: FdI apre il cantiere per il riordino
03Ott2022

Superbonus in pensione a fine 2023: FdI apre il cantiere per il riordino

Il superbonus al 110% sta per perdere, a fine anno, una delle sue gambe (quella dedicata a case unifamiliari e immobili autonomi) e tra un altro anno, a fine 2023, andrà in pensione. Le ipotesi per il dopo.

Bonus per la casa 2023: quali rimarranno e quali saranno cancellati
23Set2022

Bonus per la casa 2023: quali rimarranno e quali saranno cancellati

I bonus casa sono stati molto richiesti quest’anno dai cittadini per rinnovare le proprie abitazioni, dal punto di vista energetico, strutturale e antisismico. Diversi bonus, come il superbonus 110%, hanno trainato il settore dell’edilizia, tuttavia presto molti di questi scompariranno. Il superbonus 110% rimarrà attivo per alcuni beneficiari solamente fino alla fine del 2022, mentre in altri casi verrà prorogato.

La cessione del credito per i diversi bonus rimarrà disponibile anche per il 2023 e per il 2024, mentre poco a poco alcuni bonus scompariranno.

Nel 2023 sarà ancora possibile richiedere i seguenti bonus, in quanto la legge di bilancio 2022 ha previsto una proroga fino al 31 dicembre 2024.

Superbonus sulle unifamiliari, chiesta la proroga al 31 dicembre senza condizioni
06Set2022

Superbonus sulle unifamiliari, chiesta la proroga al 31 dicembre senza condizioni

Nuova richiesta di aiuto per consentire l’efficientamento energetico e i lavori antisismici sugli edifici unifamiliari.

Due emendamenti al disegno di legge di conversione del “Decreto Aiuti-bis” propongono di prorogare il Superbonus per tutti senza condizioni.

Ci prendiamo una breve pausa estiva
01Ago2022

Ci prendiamo una breve pausa estiva

La divisione serramenti rimarrà chiusa per le ferie estive. Le attività riprenderanno a partire da lunedì 29 agosto.


Buone Vacanze!

Realizzato da w-easy